Home Harry Potter LA SCOZIA E HARRY POTTER

LA SCOZIA E HARRY POTTER

written by Martina Cau febbraio 25, 2018

Capanna di Hagrid

Come tutti i Potterheads sanno, l’Inghilterra è una meta obbligatoria se si vuole visitare e vedere dal vivo il mondo magico che tanto amiamo. Non è solo Londra però a contenere posti da mettere sulla lista, infatti anche la Scozia ha molto da offrire ai fans.

Esattamente a Glencoe è possibile ritrovare molti dei paesaggi familiari presenti nei film. Difatti, nel 2003 sono stati costruiti 3 set, inclusa la capanna di Hagrid, completa di orto di zucche e camino fumante. Purtroppo, una volta finite le riprese di tutti i film della saga di Harry Potter, i set sono stati demoliti. Non vi sarà comunque difficile individuare l’esatta posizione della capanna, se guarderete bene la foto.

Andando ancora più a nord, a Glenfinnan per l’esattezza, potrete essere testimoni di paesaggi mozzafiato che vi rimarranno sempre nel cuore.

L’attrazione principale è il Glenfinnan Viaduct, conosciuto meglio come le rotaie dell’Hogwarts Express. Il ponte è stato costruito tra il 1897 e il 1907 da Robert McAlpine per la somma di 18,904 sterline (corrispondenti a circa poco più di 21mila euro oggi). È composto da ben 21 archi che raggiungono l’altezza di 30 metri e alla base di uno di essi è possibile leggere una placca per il centenario del viadotto, essendo in passato il più grande del Regno Unito.

Glenfinnan Viaduct, conosciuto meglio come le rotaie dell’Hogwarts Express

Il viadotto è situato in una locazione pittoresca ed è possibile sia vederlo da vicino che intraprendere una camminata di circa 30 minuti, durante la quale si può ammirare il panorama dall’alto (che vi consigliamo vivamente per non perdervi lo spettacolo che offre).

Oltre al famoso viadotto, Glenfinnan è casa anche del Loch Shiel, o meglio conosciuto dai fan come il Lago Nero. Questo lago di acqua dolce è uno dei pochi ancora oggi non contaminati dall’uomo e le montagne e la natura che lo circondano lo rendono unico nel suo genere.

Quindi se siete fan di Harry Potter o semplicemente viaggiatori e amanti della natura, queste sono tappe che non possono assolutamente mancare nella vostra lista!

Se vi trovate a Glasgow e volete visitare questi posti, ci sono vari modi per arrivarci. Il più semplice ovviamente consiste nell’affittare una macchina per l’intera giornata e guidare verso questi magici luoghi. Gli innumerevoli paesaggi che incontrerete saranno meravigliosi e, questa opzione, vi dà la libertà di sfruttare il tempo come più desiderate e quindi di fermarvi quando e dove volete per godervi il panorama.

Loch Shiel, o meglio conosciuto dai fan come il Lago Nero

Un’altra opzione, forse meno stressante soprattutto per chi non può permettersi di noleggiare un’auto o è sprovvisto di patente, è il treno.

La Scozia è collegata molto bene e questo vi permetterebbe di visitarla facilmente. C’è però da considerare che il treno non è sempre più veloce della macchina, anzi in questo caso ci metterete il doppio del tempo, sia se la vostra destinazione sia Glencoe o Glenfinnan.

L’ultima opzione è quella di prendere parte ad uno degli innumerevoli viaggi guidati che potrete trovare a Glasgow o ad Edimburgo, per esempio. Questi viaggi, che possono essere di uno o di due giorni, consentono di visitare i luoghi che più vi interessano, ma anche di condividere l’esperienza con persone che hanno i vostri stessi interessi, di conoscere nuovi amici e scoprire aneddoti delle location, con i quali le guide vi delizieranno per l’intera durata del viaggio.

Per saperne di più o se desiderate organizzare questo viaggio come abbiamo fatto noi, scoprite le offerte vantaggiose della Piellemme viaggi.

Ti potrebbero piacere

Lascia un commento