Home Serie Tv STRANGER THINGS: NIENTE TORNERÀ COME PRIMA

STRANGER THINGS: NIENTE TORNERÀ COME PRIMA

written by Martina Cau settembre 8, 2017

Cast Stranger Things, Comic-Con di San Diego 2017

L’anno scorso Netflix ci ha regalato l’ennesima serie originale: Stranger Things, ambientata in una fittizia cittadina dell’Indiana durante gli anni ’80. Questa serie, dalle tinte decisamente fosche, narra gli eventi successivi alla scomparsa di un ragazzino, Will, che coincide misteriosamente con la comparsa di un’altra ragazzina, Eleven, con l’abilità telecinetiche. Eleven (chiamata nella versione italiana “Undici”) aiuterà i tre amici più cari di Will, ovvero Mike, Dustin e Lucas, a cercare il loro compagno scomparso senza aver lasciato traccia.

La serie ha avuto fin da subito un successo formidabile, non solo per l’atmosfera, la capacità degli attori, la direzione, la scrittura e la colonna sonora, ma anche per come sono stati gestiti gli omaggi agli anni ‘80. Per esempio, la sola sigla e il font scelto per il titolo hanno riportato moltissimi ricordi nella mente delle persone, suscitando un condiviso sentimento di nostalgia.

Dopo aver ricevuto diversi riconoscimenti, come il premio per Miglior Cast agli Screen Actors Guild Awards, Netflix ha annunciato il rinnovo della serie. Tutti i protagonisti ritorneranno il prossimo 27 ottobre con la nuova stagione, di cui il trailer è già visionabile online.

Il cast, inoltre, ha partecipato per la prima volta al Comic-con di San Diego.

Cast e Team Stranger Things, Comic-Con di San Diego 2017

Nonostante la giovane età degli attori protagonisti e il loro evidente nervosismo, sono stati in grado di dare risposte esaustive alle domande che lì sono state fatte. Non hanno potuto, però, rilasciare molte novità, in quanto i produttori, per tutta la durata del panel, hanno tenuto gli attori egregiamente in riga, impedendo loro di spifferare niente.

Quello che si è capito però è che nella seconda stagione potremo osservare come gli avvenimenti del Demogorgone e del Laboratorio di Hawkins hanno influito sugli abitanti della città. Un ruolo importante verrà dato a Will che, nonostante sia riuscito ad uscire dal terribile Sottosopra, continuerà a venire da questo influenzato.

David Harbour, che interpreta lo Sceriffo Hopper, ha annunciato che si vedranno dei cambiamenti già dai primi 5 minuti del primo episodio. Tutto sarà così diverso all’inizio che ci verranno anche dei dubbi sul fatto di star guardando Stranger Things o meno. Un’altra novità è l’entrata di nuovi attori nel cast. Un ruolo importante verrà dato a Dacre Montgomery, Sadie Sink e Paul Reiser, che interpreteranno Billy, Mad Max e Dr. Owens.

Cast Stranger Things, Comic-Con di San Diego 2017

I registi hanno dato poche notizie su questi nuovi personaggi, infatti siamo a conoscenza solo che Billy sarà un’antagonista umano, Mad Max arriverà ad Hawkins dalla California e il Dr. Owens arriverà per contenere gli avvenimenti avvenuti nel laboratorio. Infine, tra il pubblico a San Diego, ha fatto apparizione anche l’attrice che interpreta la tanto amata “Barb” nella seconda stagione, Shannon Purser. Il suo personaggio, scomparso durante la prima stagione, non tornerà in quella successiva, ma è stato confermato che le verrà fatta giustizia. Online potete vedere il video completo del panel del cast al San Diego Comic-con.

Avendoci regalato tantissime emozioni durante la prima stagione, siamo positivi nel pensare che questa successiva sarà ancora migliore.

Ti potrebbero piacere

Lascia un commento