Warning: Parameter 2 to tshowcase_search_by_title_only() expected to be a reference, value given in /web/htdocs/www.universofantasy.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 303

Warning: Parameter 2 to tshowcase_search_by_title_only() expected to be a reference, value given in /web/htdocs/www.universofantasy.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 303
SERIE FANTASY E DOVE TROVARLE » Universo Fantasy
Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.universofantasy.it/home/wp-content/plugins/Team_Showcase_[v1.8.4]/tshowcase.php on line 3651

Warning: Parameter 2 to tshowcase_search_by_title_only() expected to be a reference, value given in /web/htdocs/www.universofantasy.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 303
Home Serie Tv SERIE FANTASY E DOVE TROVARLE

SERIE FANTASY E DOVE TROVARLE

written by Giulia De Filippo Luglio 14, 2021
Storie Fantasy-copertina

È arrivata l’estate, il palinsesto va in vacanza e torna il momento di scegliere tra repliche in tv di Criminal Minds a oltranza o ore a scavare tra le nostre piattaforme streaming alla ricerca di qualcosa di nuovo da vedere, finendo poi per fare l’ennesimo rewatch di Friends e Buffy l’Ammazzavampiri. Noi, invece, proponiamo di sconfiggere l’afa con delle nuove serie tv, qualcuna di quelle passate un po’ in sordina, che non condividono la fama (e spesso il budget) di titoli più altisonanti. Quindi ecco cinque serie, più o meno fantasy, a cui dare una possibilità quest’estate.

MOTHERLAND – FORT SALEM (AMAZON PRIME VIDEO)

I processi di Salem si sono conclusi in modo diverso in questa serie tv: le streghe, in cambio della fine delle persecuzioni, accettano di diventare la forza militare del paese. Trecento anni dopo le discendenti di queste donne vengono ancora richiamate a Fort Salem per cominciare il loro addestramento. Raelle, Abigail e Tally sono le nuove reclute protagoniste della serie, che si ritroveranno ben presto a gestire problemi ben più grossi dell’addestramento di base.

Motherland – Fort Salem presenta un mondo che ruota intorno a personaggi femminili di grande carisma, all’apice della catena di comando e dall’incredibile potere: sono donne indipendenti, a proprio agio con sé stesse e con il loro corpo, fiere delle proprie origini; ma allo stesso tempo costrette alla vita militare e percepite come aliene, estranee e quasi minacciose.  Nei dieci episodi che compongono la prima stagione la narrazione procede a ritmo serrato, senza perdersi in inutili digressioni e gettando spunti interessanti per la seconda stagione appena iniziata sulle reti statunitensi.

NANCY DREW

Nancy Drew è l’ennesimo adattamento della serie di romanzi con protagonista una giovane detective che risolve crimini insieme ai suoi amici. In questa nuova versione televisiva ci sono stati tantissimi cambiamenti rispetto ai libri, tra cui spicca l’inserimento di temi sovrannaturali. All’inizio tutto sembra venuto fuori da un episodio più maturo di Scooby-Doo, in cui fantasmi e mostri non sono reali, ma in questa serie le cose cambiano presto e creature mistiche, rituali e spiriti vendicatori arrivano presto a turbare la quiete della piccola cittadina in cui risiede Nancy Drew. Ed è così che nella prima stagione la leggenda cittadina di una reginetta di bellezza uccisa in circostanze misteriose si intreccia con la morte della moglie di un ricco rampollo.

I primi diciannove episodi sono stati sviluppati davvero in modo eccellente, evitando le classiche trappole in cui cadono tutti i teen-drama e presentando una serie di personaggi che si evolvono in modo credibile durante l’arco della serie e con degli effetti speciali ben fatti nonostante il budget. La seconda stagione, che si è da poco conclusa, ha gettato delle ottime premesse per una terza che si preannuncia ancora più dark.

LOCKE & KEY (NETFLIX)

Netflix negli ultimi anni si è concentrata tantissimo sull’adattamento di graphic novel, con alcuni risultati davvero ottimi, come dimostra il successo straordinario di The Old Guard.

Anche Locke & Key, seppur con meno successo, è il risultato della trasposizione sul piccolo schermo di un fumetto. La serie narra le vicende dei tre fratelli Locke che, dopo la morte del padre, si trasferiscono nell’ormai abbandonata casa di famiglia, nota come Keyhouse. Nascoste tra le stanze i protagonisti cominciano a ritrovare chiavi magiche, in grado di donare strani e spaventosi poteri. Mentre i ragazzi mettono alla prova queste nuove abilità e cercano di scoprire di più sul passato della loro famiglia un demone vuole ottenere le chiavi e non si fermerà di fronte a nulla pur di possedere il loro potere.

La prima stagione unisce temi cari all’horror, la casa che è sia porto sicuro che luogo minaccioso, con il fantasy e il dramma familiare. Questi elementi avrebbero potuto essere legati meglio fra loro, ma questo non impedisce lo sviluppo di una prima stagione in cui si teme per il destino dei protagonisti fino all’ultimo minuto. L’ultimo episodio si chiude con parecchie domande, ma per fortuna la seconda stagione è stata completata e dovrebbe approdare su Netflix in autunno.

QUESTE OSCURE MATERIE (SKY)

Nel mondo alternativo di Queste Oscure Materie tutti sono affiancati da un Daimon, una sorta di alter ego dalle sembianze animali, una manifestazione in carne ed ossa dell’anima. Protagonista della storia è la giovane Lyra Belacqua che, dopo aver compreso di essere in grado di leggere le previsioni del mistico aletiometro, si ritrova invischiata tra rapimenti di bambini, le ricerche di suo zio Asriel sulla Polvere e le subdole azioni del Magisterium. Sarà costretta a lasciare la sicurezza delle mura di Oxford, per iniziare un viaggio che la condurrà dalla corrotta e scintillante Londra al freddo e minaccioso Nord.

La notizia di una serie su Queste Oscure Materie ha fatto paura a molti all’inizio. Tanti avevano pensato di realizzare un adattamento dei romanzi di Philip Pullman, ma dopo il disastroso tentativo con il lungometraggio del 2007 in molti si erano chiesti se fosse davvero possibile trasferire sullo schermo la storia di Lyra Belacqua. La HBO ha deciso, però, di raccogliere il guanto di sfida e, armata delle nuovissime tecnologie in campo di effetti speciali e un budget di tutto rispetto è riuscita a realizzare, con ottimi risultati, gli adattamenti, in due stagioni, dei primi due romanzi della trilogia. A decretare il successo della serie non solo un cast straordinario, ma anche delle scenografie da togliere il fiato ed una colonna sonora di altissimo livello.

A DISCOVERY OF WITCHES (SKY)

In un mondo in cui vampiri, demoni e streghe si confondono tra gli esseri umani, la reticente strega e dottoressa in storia Kate Bishop arriva ad Oxford per continuare i suoi studi sull’Alchimia. Nella biblioteca dell’università riesce a mettere le mani su un manoscritto sparito per secoli, importantissimo per determinare gli equilibri di potere tra le specie sovrannaturali. Tutti gli occhi non umani sono puntati su di lei, specialmente quelli del vampiro genetista Matthew Clairmont, che cerca di proteggerla all’interno del mondo che lei ha sempre rifiutato.

Nonostante la serie ruoti intorno a figure già viste e riviste nelle serie tv degli ultimi anni, il tutto viene riproposto con un tono decisamente più maturo, a partire dalle relazioni tra i protagonisti, fino agli attriti tra demoni, vampiri e streghe; che vanno ben oltre gli screzi adolescenziali a cui ci hanno abituato le serie americane. Sorprendente anche il vastissimo alternarsi di scenari e le varie sottotrame, che arricchiscono il filone principale. Nonostante siano presenti momenti decisamente ingenui, A Discovery of Witches riesce a farli dimenticare in fretta, tenendo lo spettatore costantemente stimolato e curioso sulle continue svolte della trama e le minacce rappresentate dagli antagonisti.

Speriamo che questa lista vi renda più facile trovare qualcosa di nuovo da guardare e se conoscete già qualcuna di queste serie fateci sapere se è piaciuta anche a voi o se avete altri consigli per noi!


Warning: Parameter 2 to tshowcase_search_by_title_only() expected to be a reference, value given in /web/htdocs/www.universofantasy.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 303

Ti potrebbero piacere

Rispondi